.
Annunci online

pierpaolobellu
il fumo danneggia gravemente te e chi ti sta attorno


Diario


27 giugno 2008

scusate l'assenza...

è da un po' che non aggirnavo il blog, sono successe un sacco di cose in queste tre settimane e non so da dove iniziare: sto preparando due esami per luglio, sto lavorando per le feste de l'unità (pardon, una si chiama festa dell'unità... mah!) e poi c'è il lavoro in pizzeria.
non so fino a che punto riuscirò a resistere però ci provo, anche perchè tra tante fatiche c'è qualche cosa che ti fa ritrovare il buon umore: ad esempio i "platani di via Merulana", prima di andare a dormire scambiare qualche chiacchera in una cucina abitabile, oppure sapere che presto incontrerai qualcuno che viene da Verona...
Oggi sono stato a via Cavour per verbalizzare un esame, mentre rientravo ho pensato che a volte per essere felici bastano delle piccole cose, come ad esempio un gelato cioccolato e pistacchio gustato in una gelateria di via Principe Eugenio.

ps: mentre mangiavo il gelato ho pensato ad una ragazza che ieri faceva benzina al verano...




permalink | inviato da pierpaolobellu il 27/6/2008 alle 13:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        luglio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

Stefano
Lullaby
rdc
Simone
Andrea
Daphne
Mazzei
Marianna
Gd Woody Allen
il candidato Palmisano
il candidato Massimiliani
Champions
Gnappa
Giansi
Agnese
Michele Nacamulli
Francesco Guccini
Daniele Luttazzi
Uolter Ueltroni
Società Geologica Italiana - sezione giovani




"Se i giovani si organizzano, si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi, non c'è scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia."






"quello che indosso non ti è mai piaciuto, racconto e dico e ti sembro muto,
fumare e scrivere ti suona strano, meglio le mani di un artigiano
e cancellarmi è tutto quel che fai;
ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare
e rido in faccia a quel che cerchi e che mai avrai"






"Procurad'e moderare
Barones, sa tirannia
Chi si non pro vide mia
Torrades a pés in terra
Decrarada est giaj sa gherra
Contra de sa prepotentzia
Incomintzat sa passentzia
In su populu a mancare"


CERCA